x
Caricamento...

DETRAZIONI FISCALI

Vuoi ristrutturare il tuo immobile e Migliorarne d’Efficienza Energetica?

Risparmia fino a 15.000€/anno in tasse!

Quando si ristruttura un edificio si può accedere a numerosi benefici fiscali: in termini di detrazione irpef (equivalente a “tasse da non pagare”) si può arrivare, su una singola unità abitativa, anche a superare i 15.000 euro l’anno.

Quali sono le detrazioni?

50% RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

Il limite massimo di spesa sul quale calcolare la detrazione è di 96.000 euro per unità immobiliare (la detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali di pari importo). Alcuni esempi:

  • manutenzione ordinaria
  • manutenzione straordinaria, per le opere di restauro e risanamento conservativo
  • ristrutturazione edilizia (fino alle finiture interne quali bagni, porte, rivestimenti…)

I professionisti LAe seguiranno il tuo progetto dal sopralluogo gratuito dell’immobile alle pratiche per la detrazione fiscale (senza bisogno del commercialista).

65% RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

 

I limiti di spesa sono differenziati in base alla tipologia di opere (la detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali di pari importo)

  • Riqualificazione energetica globale. 100.000 euro (65% di 153.846,15 euro)
  • Interventi sull’involucro di edifici esistenti, riguardanti strutture opache orizzontali, verticali, finestre comprensive di infissi 60.000 euro (65% di 92.307,69 euro)
  • Installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda 60.000 euro (65% di 92.307,69 euro)
  • Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale, integrale o parziale, con impianti dotati di caldaie a condensazione 30.000 euro (65% di 46.153,84 euro)
  • Le detrazioni al 50% e 65% sono cumulabili per opere di diversa natura.

 

I professionisti LAe seguiranno il tuo progetto dal sopralluogo gratuito dell’immobile alle pratiche per la detrazione fiscale (senza bisogno del commercialista).